giovedì 1 dicembre 2011

Occhi di lupo con zucca e mollica di pane alle olive, noci e prezzemolo


Vi sembrerà strano, ma tutto questo cielo azzurro, tutto questo sole e questo caldo/umido, alle soglie del Natale mi sta un po' (un po' parecchio) stufando! Non che voglia  giornate grigie e piovose, per carità! Ma un bel freddo secco che faccia venire voglia di preparare un gustoso brodo, una zuppa bollente....Lo so, lo so, non sarete assolutamente d'accordo con me, ma io so' strana....l'avrete capito no? :-) Comunque sia,  tant'è questo tempo che qualche giorno fa mi è venuta voglia di cucinare un bel piatto di pasta colorato che potrebbe essere assolutamente un piatto estivo (qui la zucca napoletana è ottima soprattutto ad agosto). E poi, vi svelo un segreto: io, il giorno dopo, ne ho mangiato un piattino avanzato freddo freddo di frigo.....buonissimo!! 

Ingredienti x 4

- 300 gr. di pasta Garofalo formato occhi di lupo;
- 500 gr. di zucca;
- 1 scalogno;
- 2 fettine di pane integrale raffermo;
- una decina di olive di Gaeta;
- 4/5 noci;
- abbondante prezzemolo;
- olio extra vergine di oliva, sale e peperoncino q.b.


Mettete a bollire l'acqua per la pasta. In una padella fate soffriggere a fuoco basso lo scalogno con un po' di olio evo, unite la zucca a pezzetti, fate cuocere aggiungendo un goccino di acqua. Una volta cotta schiacciarla con una forchetta. Nel frattempo mettete in un mixer le fette di pane, le olive snocciolate, i gherigli di noci e frullate tutto. Fate leggermente abbrustolire il trito ottenuto in una padellino antiaderente, senza aggiungere condimenti. Salate l'acqua, calate la pasta e fatela cuocere al dente. Mantecatela in padella con la zucca. Aggiungete solo a fuoco spento il trito di mollica di pane, altre olive a pezzetti, altri gherigli di noce tritati e abbondante prezzemolo.


Servite con un filo di olio extravergine d'oliva a crudo. Ho usato questo formato di pasta perché volevo che il sugo cremoso riuscisse ad "abbracciare" la pasta in ogni dove...e così è stato....che poesia :-))


Ribadisco che questo primo l'ho trovato ottimo anche "pappato" freddo.


Bene ho scritto e fotografato abbastanza per oggi, o almeno ci ho provato ;-)

Buonumore in Cucina a tutti/e Voi e alla prossima volta!
Rosalba


Questo è il mio  primo piatto per il contest di Sonia del blog Oggi pane e salame, domani...




venite a dare un'occhiata qui e partecipate in tanti, mi raccomando!