giovedì 30 maggio 2013

Strudel di spinaci con crema di ceci, olive taggiasche e pomodorini sott'olio


La foto che ho scelto per descrivere questa ricetta mi sembra abbastanza estiva, o almeno quella è la sensazione che dà a me ( a parte la critica per la maniera disordinata in cui ho sistemato l'insalata di rucola e patate!) In effetti qui l'estate pare abbia intenzione di farsi desiderare molto quest'anno, peccato! Proprio ora che, da disoccupata, avrei potuto godermela in santa pace tra sdraio, lettino e doccetta fuori al  piccolo terrazzo di casa...ma che ne parliamo a fare :-)
Torniamo a noi, questa ricetta non è mia, ma è una creazione di Marina del blog Mademoiselle Marina. Oggi mi è capitato di parlare di lei anche sulla mia pagina di Fb...le sue orecchie staranno fischiando a più non posso, hahahaha!! Sul blog di Marina ci sono tante ricette interessanti, buone e soprattutto originali, cosa che, nell'appiattimento generale che noto nei vari blogs di cucina, non guasta affatto. E poi lei è così simpatica e  "a schermo di internet", in quanto non conoscendola personalmente, non posso dire "a pelle",  mi sembra anche una persona speciale, e le mie sensazioni difficilmente sbagliano ;-)  Insomma per me è stato davvero un colpo di fulmine e sono sicura lo sarà anche per voi se andrete a sbirciare nel suo blog.
Da lei troverete la sua versione dello strudel farcito con mousse al prosciutto, io ho preferito optare per un ripieno vegetariano (sempre suggerito da Marina) con ceci, olive taggiasche, pomodori secchi sott'olio e origano secco.

Il procedimento e gli ingredienti per lo strudel li trovate QUI

Io vi lascio solo una nota circa la mia farcitura:

- 1 barattolo piccolo di ceci precotti;
- 2 cubetti di Philadelphia light da 25 gr. cadauno;
- qualche oliva taggiasca denocciolata,
- qualche pomodoro secco sott'olio;
- 1 cucchiaio di olio evo;
- sale, pepe e un po' di origano secco.

Ho scolato e sciacquato i ceci lessati e li ho passati al mixer con il formaggio cremoso, le olive, i pomodori secchi, sale, pepe, l'origano e l'olio. Se la crema dovesse risultare un po' densa aggiungete un cucchiaio di acqua. Con la crema farcite lo strudel e procedete, così come Marina ha fatto con la sua mousse al prosciutto.


Io l'ho mangiato sia caldo che freddo, buono in entrambi i modi. Ma vi assicuro che riscaldato il giorno dopo è ancora meglio ;-)


P.s. scritto dopo la pubblicazione del post: Sara, con il suo commento, mi ha fatto capire che in realtà ciò che ancora deve arrivare è la primavera e non l'estate, come da me scritto! Va beh, ma sarà che tanto non esistono più le mezze stagioni, o no?? Speriamo però arrivi l'estate, qui oggi piove e sembra la vigilia di Natale....hahahaha!!! Buon fine settimana a tutti :-)

Un abbraccio a tutti e Buonumore in Cucina, sempre.
A presto
Rosalba 

33 commenti:

  1. Estivissima questa ricetta! Speriamo porti il sole ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Arianna....qui intanto fa più freddo di ieri e piove pure :-(

      Elimina
  2. Risposte
    1. E sapessi il profumo che fa quando è in forno...sniff sniff :-)

      Elimina
  3. Bello e anche buonissimo... i colori che hai messo insieme fanno tanto primavera... Quella "maledetta primavera" che tarda ad arrivare... uffiii oggi qui a Roma faceva anche freddo! Un abbraccio Rosalba!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara! Grazie anche per avermi ricordato che in realtà è la primavera che non s'è vista e non l'estate come, ostinatamente, ho scritto nel post! Hahahahaha, che capa....fresca che c'ho!! Ora pubblico un p.s., per spiegare.
      Un abbraccio

      Elimina
  4. Carissima Rosalba, grazie per le parole davvero carine...una delle cose bellissime di questo mondo dei blog è l'opportunità di conoscere le persone nuove ! E se capita una persona speciale come te allora da un giorno all'altro si diventa più ricchi !!
    Complimenti per il rotolo...è venuto proprio con i fiocchi !!
    Un bacio e a presto,
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Marina, grazie perché io mi sono arricchita leggendo il tuo blog, e non parlo solo di ricette splendide, ma anche di pensieri, foto e tanto altro. E poi tu sei una gran consigliera in merito alla lettura....grazieeee!!! Il rotolo è venuto molto buono....pensa che ha espresso parere favorevole anche mio fratello che, in genere, non mi dà più di un "ni" ;-)
      Baci baci

      Elimina
  5. Che bellezza... vorrei provarlo per la cena con l'amica che dal lunedì al venerdì mangia sano ed equilibrato, credo che gradirà...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara provalo, te lo consiglio davvero. E poi lo puoi preparare il giorno prima (il mio è rimasto in frigo 2 giorni!) e dargli l'ultima cottura all'ultimo minuto, più comodo di così!
      Un abbraccio
      p.s. senti ma la tua amica, dopo una settimana di equilibrio alimentare, poi al weekend come si coccola?? ;-)

      Elimina
  6. Non so perché i miei commenti non escono...l'avevo lasciato ieri...grazie Rosalba per questo regalo veramente carino ! spero che riusciremo a conoscerci "di pirsona pirsonalmente" e anche presto !
    E' venuto bene il rotolo...
    Baciiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marina, li ho pubblicati solo ora. Ancora grazie a te e, certo, speriamo di conoscerci " di pirsona pirsonalmente" quanto prima....hahahaha :-)
      Baci

      Elimina
  7. Ciao cara,li proverò entrambi saranno buonissimi,vado a sbirciare il bloog ;) ciaoo

    RispondiElimina
  8. Uno strudel molto colorato.....mi piace.
    Brava Rosalba,buona domenica a te.

    RispondiElimina
  9. cara Rosalba!
    questo strudel è troppo bello!!
    sei stata si una precisione millimetrica! il risultato è grandioso e ne immagino il sapore :P
    :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gio caro, strudel facile da fare e di ottima riuscita...parola mia ;-)

      Elimina
  10. Le ricette di Marina piacciono molto anche a me. E questo strudel è coloratissimo, speriamo che funzioni tipo legge dell'attrazione e faccia arrivare un po' di tepore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì Serena, io ho in mente di ricopiarne ancora un po', tanto a Marina fa piacere ;-)

      Elimina
  11. mi piace un sacco questo strudel! Bei colori e accostamenti.
    Dai che l'estate arriverà.

    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo che arriverà Annalù....e se non dovesse arrivare quest'anno...ce ne faremo una ragione ;-)
      Un abbraccio

      Elimina
  12. Infatti è proprio una bella ricetta! Complimenti a te e a Marina! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie...un pochino di complimenti me li prendo anche io...anche se andrebbero fatti tutti a quel genio di Marina :-)

      Elimina
  13. è una ricetta effettivamente che mette di buon umore, complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh sì, i colori aiutano tanto ;-)
      Grazie Gunther

      Elimina
  14. ciao cara, piacere io mi chiamo Vanna,e sono felice di essere passata da te! trovo il tuo blog molto interessante e quindi mi sono unita, se ti va di venire da me mi fa molto piacere, a presto! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

    RispondiElimina
  15. Ciao Rosalba! fammi poi sapere se ti è piaciuta la crostata alle zucchine! io penso che proverò il tuo rotolo agli spinaci con ripieno vegetariano (che anche io preferisco) per il marito molto presto! anche a me ricorda l'estate e credo sia un bel jolly per le cene estive!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francy, la preparo domani per le mie nipoti ;-) Poi ti scrivo :-)
      Baci baci

      Elimina
  16. questa te la frego, che ho tutti gli ingredienti a casa e scarseggiano le idee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo "ruba ruba" sta diventando una catena di Sant'Antonio....io che "rubo" da Marina, tu che "rubi" da me....eppure tutto sto "rubare" mi piace assai ;-)
      Ciao cara e grazie per essere passata da qui :-)

      Elimina