venerdì 25 febbraio 2011

Terrina di verdure tricolore Viva l'Italia



Eccomi qui…2 ricette in 2 giorni mi sembra un sogno, che bello! Ma non vi abituate, impossibile sostenere il ritmo ;-)
Questa ricetta mi è venuta in mente proprio in questi giorni in cui si sta parlando tanto della ricorrenza dei 150 anni dell’unità d’Italia. Io trovo che sia giusto festeggiare un momento così importante della nostra storia italiana e sostengo che i primi a farne tesoro dovrebbero essere proprio i giovani italiani, quelli che, in futuro, dovrebbero rappresentarci, al meglio, in tutto il mondo. Va beh, il discorso è lungo e non mi pare questo sia lo scenario adatto.
Comunque sia……...W LA  NOSTRA BELLA  ITALIA!!




Ingredienti per una terrina 2 porzioni

-         un paio di patate sbucciate e tagliate in fettine sottili;
-         un paio di pomodori per insalata, abbastanza maturi, tagliati a fettine;
-         200 gr di taccole scottate in acqua
-         Auricchio stagionato 12 mesi grattugiato;
-         Fiocchetti di burro

Ho usato questo formaggio stagionato perché mi sembrava adatto a smorzare il gusto un po’ troppo dolce sia delle taccole che delle patate.

Procedimento (lungo e difficilissimo…;- ) ahahaha!)

In una terrina imburrata fate un primo strato di taccole (verde)  e cospargete di Auricchio  grattugiato, poi uno strato di patate (bianco) e altro Auricchio quindi altro strato di pomodori (rosso) e ancora  Auricchio. Proseguite così fino a riempire la terrina. Coprite con una bella grattugiata di  Auricchio e fiocchetti di burro. Passate in forno caldo, 200°, per 15 minuti.  Ed ecco qui il risultato.



...e questo è quanto......buon appettito e buonumoreincucina a tutti!

Alla prossima,
Rosalba
Con questa ricetta partecipo a questo bel contest di Antonella



http://lacucinadiantonella.blogspot.com/

17 commenti:

  1. e' perfetta per questa festa in onore della nostra Italia.
    e anche per il mio contest.
    ora la vado a mettere subito.
    ti ringrazio per la tua visita, mi fa piacere conoscere blog nuovi e nuove amiche ,si puo' imparare tanto da altre persone.
    per qualsiasi cosa non esitare scrivimi e se potro' in qualche modo ti verro' in aiuto.
    Ti metto tra i blog che seguo sia nella cucina di antonella che nella casetta di cioccolato.
    baci
    grazie

    RispondiElimina
  2. Ciao, piacere di conoscerti. Ricetta tricolore gustosa e... bellissimo il nome del tuo blog!
    Un caro saluto,
    Michela

    RispondiElimina
  3. che bella terrina!, adattissima al contest di Antonella, anche io devo postare la ricetta fatta per lei....salutoni

    RispondiElimina
  4. @ Antonella: concordo con te! E' meraviglioso questo scambio di idee, ricette, e pensieri. Ora vado a sbirciare anche nella "casetta di cioccolato"...me l'ero persa! Grazie.

    @ Michela: Il piacere è assolutamente mio! Il tuo blog lo amo già da subito! E mi interessa molto ciò di cui ti occupi: cucina kasher...mi sa che ci intenderemo molto e spero di imparare molto da te. Un abbraccio

    @ Eleonora: tu sei speciale, per me! ;-)

    @ Tamara: è una bella idea di contest, vero? dai posta la tua ricetta, sarà meravigliosa come tutto ciò che cucini! Un bacio

    RispondiElimina
  5. Bravissima, Hai onorato la nostra bandiera con questa fantastica ricettina!
    Grazie per la gentile visita, ti aggiungo subito nel mio blog-roll! Un abbraccio e buon sabato

    RispondiElimina
  6. ciao è un piacere conoscerti
    ho visto il tuo profilo
    e sono daccordo con la bellissima frase che hai pubblicato:
    Fa che il cibo sia la tua medicina e la medicina sia il tuo cibo
    verissimo anzi in certe parti del mondo la cucina è usata come cura
    per i malanni
    a presto
    buona domenica katya

    RispondiElimina
  7. Una bella ricetta, complimenti ciao

    RispondiElimina
  8. Evviva la nostra Italia.
    Che bella ricetta.
    Buon inizio settimana.
    Ps. ho avviato il lievito madren seguendo i tuoi consigli, speriamo di riuscire a far nascere questo piccolo.

    RispondiElimina
  9. Vero, ci sarebbe tantissimo da dire. "Accontentiamoci" di un bel piatto tricolore per festeggiare!

    RispondiElimina
  10. buonissima questa terrina,io poi che adoro le verdure!un ottimo omaggio al tricolore!

    RispondiElimina
  11. Ciao! Una ricetta perfetta i 150 anni dell'Italia.
    Passa da me che c'è una bella sorpresa per te!!!
    Buona giornata=)

    RispondiElimina
  12. che bellissima idea da provare di sicuro..a presto simmy ti seguo da adesso anch'io... passa a trovarmi quando vuoi

    RispondiElimina
  13. che bella idea! evviva la nostra Italia e la tua ricetta :-) piacere di conoscerti :-) Ely

    RispondiElimina
  14. @ TUTTI: Grazie! Passerò a trovare tutti al più presto. Grazie di cuore!
    Rosalba

    RispondiElimina
  15. Rosalba!! che bella idea una terrina di verdure tricoloriiiiiiiiii!!! sei un portento!
    (e grazie grazie ancora tanto per le tue parole sempre tenere e affettuose nei miei confronti!)
    ;-)

    un bacione
    Pippi

    RispondiElimina
  16. Ciao Rosalba! Sì un po' di buon umore me lo hai messo! A presto

    RispondiElimina