giovedì 26 gennaio 2012

Pizzette fritte al pomodoro e pizzette fritte imbottite (cazuncielle 'mbuttunate) napoletane




Eccomi qui, sempre di corsa :-) Oggi ho voluto postare queste semplici pizzette fritte, tipiche della tradizione napoletana, per ringraziare l'azienda Molini Rosignoli per il graditissimo omaggio inviatomi un po' di tempo fa. 
Devo dire che sono rimasta piacevolmente sorpresa dell'ottima qualità di questa farina (io qui ho usato quella per le pizze). Pur non avendolo lavorato troppo infatti, l'impasto è risultato davvero morbidissimo. Pensate che siamo riusciti a mangiare le pizzette avanzate anche il giorno dopo, senza che fossero assolutamente gommose. Insomma questa collaborazione è stata davvero una splendida sorpresa. Vi consiglio di dare un'occhiata al loro sito, per conoscere la loro storia,  i loro prodotti e anche qualche ricetta sfiziosa.

Ingredienti: 

- 1/2 kg di farina per pizze Molini Rosignoli http://www.molinirosignoli.it/
- 1 cubetto di lievito di birra;
- 350/400 gr circa di acqua 
- sale fino e pepe q.b.
- salsa di pomodoro
- ricotta
- fior di latte
- salame
- grana grattugiato
- broccoli di foglia ripassati in padella
- basilico fresco
- 1 litro di olio di semi di girasole

Mettete la farina setacciata in una ciotola capiente. Fate sciogliere il lievito in poca acqua (leggermente tiepida) ed impastatelo alla farina. Aggiungete quindi tutta l'acqua necessaria (io ho usato circa 350 gr.). Aggiungete un mezzo cucchiaino di sale e mescolate fino a che l'impasto non risulti liscio, omogeneo e piuttosto morbido. A questo punto  copritelo con un canovaccio e mettetelo a lievitare per un'ora e mezza circa, dovrà comunque raddoppiare di volume.


Passato questo tempo, infarinate un piano di lavoro e stendete la pasta lievitata, con le mani o con l'aiuto di un mattarello, date quindi la forma desiderata. Io alcune le ho farcite al centro con un po' di ricotta mescolata  al formaggio grana grattugiato, pepe, pezzetti di salame e fior di latte, quindi le ho chiuse a mezza luna. Ad altre ho dato una forma tondeggiante e lasciate senza farcia.








Queste altre pizzette le ho  riempite con broccoli di foglia lessati, ripassati in padella con pochissimo olio evo, sale e aglio in camicia. Ho aggiunto pezzettini di fior di latte e tanto grana grattugiato :-))









Finito di farcire le ho fritte in un tegame dai bordi alti in abbondante olio di semi di girasole caldissimo.
Quelle che ho lasciato senza ripieno, una volta fritte, le ho scolate e condite con una cucchiaiata di salsa di pomodoro, basilico fresco e formaggio grana.

Insomma non mi sono fatta mancare proprio nulla!! Eh certo, per una volta che si frigge meglio approfittare, no?




Buon appetito e Buonumore in Cucina a tutti :-)
Alla prossima
Rosalba

13 commenti:

  1. sono semplici, buonissime, complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si buone e semplici. Baci e grazie :-)

      Elimina
  2. buonissime io tra le due ti dirò che non sapre quale scegliere, forse più le 'mbuttinate perchè come nome mi ci identifico molto ahahah un baciotto

    RispondiElimina
  3. sei stata bravissima parola di pizzaiola ,buonissimiiiiii

    RispondiElimina
  4. non faccio torto a nessuna!
    uno di tutto!

    RispondiElimina
  5. Mi prendi per la gola!!! Oltre che simpatica ... stuzzichi!

    RispondiElimina
  6. Sei bravissima, sai mi hai fatto ricordare quando per un paio d'anni ho vissuto a Napoli...ma quante di quelle pizze fritte mi son mangiato...ovviamente non sono minimamente paragonabili alle tue...brava davvero. Buon we...e alla prossiam, ciao.

    RispondiElimina
  7. mmm, che buone cose! non sono un'amante dei fritti (più che altro perchè non mi sento molto portata a farli) ma questo voglio provarlo!

    RispondiElimina
  8. ;-) Buona Domenica a te, ciao.

    RispondiElimina
  9. arrivo per caso su questo blog e trovo un nome fantastico BUONUMORE IN CUCINA e poi leggo una ricetta gustosa ... inizierò a seguirti certamente

    RispondiElimina
  10. la pizza fritta mi fa impazzire! complimenti per il blog! Da oggi ti seguo volentieri.

    Spery di "babà che bontà"

    RispondiElimina
  11. Che buoni!è ora di cena e queste pizzette ci starebbero proprio bene sulla mia tavola!Sono veramente ottime, brava!Ciao

    RispondiElimina
  12. Rosa' questo sono tra le cose più buone mai mangiate a Napoli e solo qui le fanno bene!! non c'è storia!!! :P

    RispondiElimina