giovedì 22 settembre 2011

Le bruschette con la tripla P: polpi, patate e porri




L'altra sera, causa pioggia e un leggero abbassamento della temperatura, non siamo riusciti a cenare sul terrazzo...subito mi è venuta voglia di mangiare qualcosa che fosse sempre legata alla mia estate (per me la bruschetta e il polpo) ma con qualche ingrediente un po' più autunnale (per me il porro)...ed ecco a voi le bruschette (tiepide) con la tripla P: polpi, patate e porri :-))


Ingredienti x 4

-         8 bruschettine piccole;
-         ½ kg di polpi medi o 1 grande;
-         3 patate medie;
-         2 porri;
-         peperoncino fresco;
-         origano fresco;
-         sale, pepe e olio extra vergine d’oliva q.b.


In una casseruola mettete i polpi puliti ancora ben grondanti di acqua e fateli lessare con coperchio fino a quando non saranno teneri, dipende dalla grandezza dei polpi, per i miei, medi, circa 10 minuti. Ricordate che il polpo più cuoce e più indurisce, quindi fate attenzione. Una volta cotti teneteli da parte con tutta la loro acqua. Nel frattempo sbucciate e tagliate le patate a pezzi e dategli un bollo, per non più di qualche minuto (devono risultare al dente), in una pentola con acqua a bollore. Scolatele e mettetele da parte.  Lavate e tagliate i porri a rondelle, non toppo sottili e metteteli in una padella con olio evo e peperoncino a piacere.



Fateli stufare aggiungendo, per non farli bruciare, un po’ di acqua dei polpi.



Aggiungete le patate lesse e i polpi, interi se piccoli, a pezzi se più grandi. Fate insaporire, aggiustate di sale pepe e finite con un bel rametto di origano fresco.




 In un piatto mettete le bruschette, coprite con questo intingolo ancora caldo, un filo di olio a crudo e ….buon appetito J 





Se vi dovesse avanzare potete sempre mangiarlo freddo, come un'insalata, anche il giorno dopo, provare per credere!

e questo è tutto...vi auguro Buonumore in Cucina e buona giornata :-)
A presto
Rosalba

17 commenti:

  1. Ciao, sfisiozissime e ricche di gusto queste bruschette.
    Patate e polipo è un must, l'idea di unire anche i porri ci piace moltissimo.
    Un'idea diversa per il pranzo!
    baci baci

    RispondiElimina
  2. bella idea, mi piacciono tutte e tre le P i porri, da buona toscana, li adoro, le patate, come si fa, i polpi, sono la mia passione...da rifare assolutamente...un bacio

    RispondiElimina
  3. delle bruschette altamente squisite, sono da ristornate stellato di sicuro, complimenti

    RispondiElimina
  4. Ma che bellezza. Io sono sempre scarsa di idee quando si tratta di bruschette, questa è ottima! Brava Rosalba! Avevo dimenticato di aggiungerti al mio blogroll,rimedio subito :-)

    RispondiElimina
  5. Succulentissime...da copiare sicuramente...ti rispondo qui...la crema regina la fanno a Reggio ma credimi non so come...mi informerò e ti farò sapere...ciaooo

    RispondiElimina
  6. Molto appetitose e invitantissime!!! Grazie tesoro, un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Che buone! un ultimo "pezzetto" d'estate!

    RispondiElimina
  8. che belle bruschette
    molto originali
    complimenti
    ciao!!!

    RispondiElimina
  9. Io ne aggiungeri altre 2 di P! Piace Parecchio a me :) Gustosissima idea. Buon we, a presto

    RispondiElimina
  10. Il polpo sulle bruschette!!! Non ci avevo mai pensato :-)

    RispondiElimina
  11. cara rosalba questa tripla p mi piace proprio! :)
    bell'idea da servire sulle bruschette, ti copio :)
    buon we

    RispondiElimina
  12. devo dire una della idea quella delle tre p, sopratutto ricca di sapore e completa

    RispondiElimina
  13. ciao, davvero bello il blog, ottime ricette!!

    RispondiElimina